In questo articolo

Pratiche citate

Bonus 200 euro: guida alla nuova agevolazione

Il Bonus 200 € spiegato nel dettaglio: di cosa si tratta, a chi spetta e come richiederlo

Di cosa si tratta?

Il Bonus 200 euro è un aiuto economico appunto di 200 €, previsto dal Decreto Aiuti 2022, per far fronte al caro vita (aumenti delle bollette e delle materie prime derivate dalla situazione economica e politica attuale).
Il sostegno al reddito del Decreto Aiuti (articolo 31 dl 50/2022) interesserà circa 31 milioni di beneficiari e verrà erogato nel cedolino della mensilità di Luglio 2022.

A chi spetta il bonus?

I beneficiari del bonus 200 euro sono:

  • lavoratori dipendenti
  • pensionati, ovvero titolari di uno o più trattamenti pensionistici come l’assegno sociale, pensione d’invalidità civile, pensione di reversibilità o trattamenti di accompagnamento alla pensione. 
  • disoccupati (beneficiari di NASpI o DIS-COLL e Disoccupazione Agricola);
  • percettori del reddito di cittadinanza (RdC);
  • lavoratori stagionali;
  • lavoratori dello spettacolo;
  • lavoratori domestici, come colf e badanti;
  • lavoratori autonomi;
  • lavoratori autonomi senza Partita IVA;
  • incaricati alle vendite a domicilio.

Come si richiede?

Il bonus 200 euro verrà erogato una sola volta (una tantum).

Non sarà necessario presentare domanda per le seguenti categorie:

  • i lavoratori dipendenti: riceveranno il beneficio nella busta paga di luglio 2022, dopo aver presentato un modulo di autocertificazione al datore di lavoro nel quale dichiarano di aver beneficiato dell’esonero contributivo dello 0,80% (previsto dalla Legge n. 234/2021) nel primo quadrimestre 2022 e per almeno una mensilità.
  • I pensionati: riceveranno il beneficio sul cedolino della pensione a luglio 2022, senza alcun modulo di autodichiarazione, purché il reddito irpef 2021 non abbia superato i 35.000 €;
  • I beneficiari di Reddito di Cittadinanza, i beneficiari NASpI e di Disoccupazione Agricola: il beneficio verrà erogato, insieme all’indennità che già percepiscono, direttamente dall’ente INPS a luglio 2022.

Dovranno invece, fare domanda online sul sito dell’Inps o attraverso Caf/Patronati e enti abilitati le seguenti categorie:

  • lavoratori domestici: con uno o più rapporti di lavoro attivi al 18 maggio 2022;
  • titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, come i parasubordinati co.co.co. :
    • con uno o più rapporti di lavoro attivi al 18 maggio 2022; 
    • con un reddito derivante dai rapporti di lavoro non superiore a 35.000 € percepiti nell’anno 2021;
    • iscritti alla gestione separata INPS e non ad altre forme previdenziali obbligatorie;
    • non titolari di pensione;
  •  lavoratori stagionali, a tempo determinato, e intermittenti che:
    • nell’anno 2021 hanno svolto la prestazione di lavoro per almeno 50 giornate;
    • con un reddito derivante dal rapporto di lavoro non superiore a 35.000 € percepiti nell’anno 2021;
  •  lavoratori dello spettacolo, che:
    • nell’anno 2021 hanno svolto la prestazione di lavoro per almeno 50 giornate;
    • con un reddito derivante dal rapporto di lavoro non superiore a 35.000 € percepiti nell’anno 2021;
    • sono iscritti al fondo pensione lavoratori dello spettacolo;
  •  lavoratori autonomi senza partita IVA:
    • iscritti alla gestione separata INPS e non ad altre forme previdenziali obbligatorie;
    • nell’anno 2021 sono stati titolari di contratti autonomi occasionali con accredito di almeno un contributo mensile;
  •  incaricati delle vendite a domicilio, titolari di partita IVA attiva:
    • iscritti alla gestione separata INPS e non ad altre forme previdenziali obbligatorie;
    • con un reddito derivante dal rapporto di lavoro superiore a 5.000 € percepiti nell’anno 2021.

Ancora non ci sono indicazioni precise per la richiesta del bonus online che devono ancora essere comunicate dall’INPS nelle prossime settimane e non sono state ancora fornite le modalità di richiesta per i lavoratori autonomi e i liberi professionisti iscritti alle casse previdenziali o alla gestione separata INPS. Si attendono prossimi aggiornamenti.

Come richiedere il Bonus 200 euro in modo semplice

All’interno del nostro servizio online, potrai prenotare la tua richiesta di Bonus 200€ in modo facile e veloce.

Carica i documenti richiesti e penseremo noi a controllarli, organizzarli ed inviarli agli enti preposti.

VAI AL SERVIZIO ONLINE!

23 Giugno 2022
Sara

Share on

Un sito di I Consultant S.R.L.
Via dell’Industria, 10
50056 – Montelupo Fiorentino
P.Iva 07052810483
Tel. +39 333 2374920
Email: ask@praticheamiche.it
www.iconsultant.it
Termini e condizioni di vendita
Privacy e Cookie Policy

Resta aggiornato

La piattaforma PRATICHE AMICHE di I Consultant S.R.L. è affiliata ad un Consulente del Lavoro (tramite contratto regolarmente redatto), che può elaborare le pratiche poiché regolarmente Iscritto all'Albo dei Consulenti del Lavoro.

Resta aggiornato

Social Network

Un sito di I Consultant S.R.L.
Via dell’Industria, 10
50056 – Montelupo Fiorentino
P.Iva 07052810483
Tel. +39 333 2374920
Email: ask@praticheamiche.it
www.iconsultant.it
Termini e condizioni di vendita
Privacy e Cookie Policy

La piattaforma PRATICHE AMICHE di I Consultant S.R.L. è affiliata ad un Consulente del Lavoro (tramite contratto regolarmente redatto), che può elaborare le pratiche poiché regolarmente Iscritto all'Albo dei Consulenti del Lavoro.