Richiedi il nuovo BONUS 200€ online e senza attesa

Perché dovresti fare la richiesta del nuovo BONUS 200€ direttamente online?

Vuoi bruciare la concorrenza e ricevere subito il bonus 200€ non appena erogato

Stai cercando qualcuno che ti aiuti nella richiesta del BONUS 200€ senza rispondere in "burocratese" alle tue domande

Cerchi un servizio affidabile che ti permetta di richiedere il BONUS 200€ comodamente da casa

Ti forniamo una procedura snella per richiedere il nuovo BONUS 200€ online, e un'assistenza dedicata!

Puoi completare la pratica online, quando vuoi e da dove vuoi

Senza nessuna attesa, nessuna fila e nessuna prenotazione. Acquisti la pratica "BONUS 200€", ti condividiamo un link per caricare i documenti ed elaboriamo la pratica! Agile no?

Monica Martinuzzi

Addetta paghe e contributi I Consultant e Pratiche Amiche

Ti forniamo tutta l'assistenza necessaria in ogni passaggio, in modo semplice e tempestivo

Puoi contattarci telefonicamente, su whatsapp premendo direttamente sul pulsante in questa pagina, o tramite mail, e ti risponderemo tempestivamente ad ogni dubbio.

Lucrezia Traversari

Costumer Care Pratiche Amiche

Il nostro mestiere è la Consulenza del Lavoro, ci occupiamo di queste pratiche da più di 10 anni

Ti garantiamo la massima affidabilità certificata dai nostri 10 anni di esperienza con imprese e dipendenti nella gestione di pratiche di assunzioni, licenziamenti e ammortizzatori sociali.

Sara Ballerini

Consulente del lavoro iscritta all’albo dei Consulenti del Lavoro di Firenze n°1266

Come funziona il servizio

1

Effettua il pagamento di 9,90€ tramite Paypal o con carta di credito direttamente online

2

All'indirizzo email che ci fornirai in fase di checkout riceverai un modulo semplice e guidato dove inserire i dati per la richiesta del BONUS 200€

3

Elaboriamo i documenti inviati, ti ricontattiamo alla mail che ci fornisci entro 24/48 ore, allegando i moduli necessari per portare a termine la pratica, che dovrai firmare e inviarci prontamente

Le recensioni di chi ha già fatto delle pratiche sulla nostra piattaforma

Il bonus 200€ è un aiuto economico appunto di 200 €, previsto dal Decreto Aiuti 2022, per far fronte al caro vita (aumenti delle bollette e delle materie prime derivate dalla situazione economica e politica attuale).


Il sostegno al reddito del Decreto Aiuti (articolo 31 dl 50 2022) interesserà circa 31 milioni di beneficiari e verrà erogato nella mensilità di Luglio 2022.

I beneficiari del bonus 200 euro sono:

  • lavoratori dipendenti;
  • pensionati, ovvero titolari di uno o più trattamenti pensionistici come l’assegno sociale, pensione d’invalidità civile, pensione di reversibilità o trattamenti di accompagnamento alla pensione;
  • disoccupati (beneficiari di NASpI o DIS-COLL e Disoccupazione Agricola);
  • percettori del reddito di cittadinanza (RdC);
  • lavoratori stagionali;
  • lavoratori dello spettacolo;
  • lavoratori domestici, come colf e badanti;
  • lavoratori autonomi;
  • lavoratori autonomi senza Partita IVA;
  • incaricati alle vendite a domicilio.

Il bonus 200€ verrà erogato una sola volta nella mensilità di luglio.

Alcune categorie, se rispetteranno i requisiti richiesti, lo riceveranno automaticamente attraverso il cedolino mensile mentre altre categorie saranno obbligate ad effettuare la domanda online direttamente sul sito dell’INPS oppure attraverso caf/patronati o enti abilitati.

Ancora non ci sono indicazioni precise per la richiesta del bonus online che devono ancora essere comunicate dall’INPS nelle prossime settimane.

Non sono ancora state fornite invece le modalità di richiesta e ottenimento del bonus per i lavori autonomi e liberi professionisti iscritti alle casse previdenziali o alla gestione separata INPS. Si attendono aggiornamenti.

Non sarà necessario presentare domanda per le seguenti categorie:

  • i lavoratori dipendenti: riceveranno il beneficio nella busta paga di luglio 2022, dopo aver presentato un modulo di autocertificazione al datore di lavoro nel quale dichiarano di aver beneficiato dell’esonero contributivo dello 0,80% previsto dall.art. 1, comma 121, della Legge n. 234/2021 nel primo quadrimestre 2022 per almeno una mensilità.
  • I pensionati: riceveranno il beneficio sul cedolino della pensione a luglio 2022, senza alcun modulo di autodichiarazione purchè il reddito irpef 2021 non superi i 35.000 €;
  • I beneficiari di Reddito di Cittadinanza, NASpI e Disoccupazione Agricola: il beneficio verrà erogato, insieme all’indennità che già percepiscono, dall’ente INPS a luglio 2022.

Dovranno invece, fare domanda online sul sito dell’Inps o attraverso Caf/Patronati e enti abilitati le seguenti categorie:

  • lavoratori domestici: con uno o più rapporti di lavoro attivi al 18 maggio 2022;
  • titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, come i parasubordinati co.co.co. :
    • con uno o più rapporti di lavoro attivi al 18 maggio 2022; 
    • con un reddito derivante dai rapporti di lavoro non superiore a 35.000 € percepiti nell’anno 2021;
    • iscritti alla gestione separata INPS e non ad altre forme previdenziali obbligatorie;
    • non titolari di pensione;
  •  lavoratori stagionali, a tempo determinato, e intermittenti che:
    • nell’anno 2021 hanno svolto la prestazione di lavoro per almeno 50 giornate;
    • con un reddito derivante dal rapporto di lavoro non superiore a 35.000 € percepiti nell’anno 2021;
  •  lavoratori dello spettacolo, che:
    • nell’anno 2021 hanno svolto la prestazione di lavoro per almeno 50 giornate;
    • con un reddito derivante dal rapporto di lavoro non superiore a 35.000 € percepiti nell’anno 2021;
    • sono iscritti al fondo pensione lavoratori dello spettacolo;
  •  lavoratori autonomi senza partita IVA:
    • iscritti alla gestione separata INPS e non ad altre forme previdenziali obbligatorie;
    • nell’anno 2021 sono stati titolari di contratti autonomi occasionali con accredito di almeno un contributo mensile;
  •  incaricati delle vendite a domicilio, titolari di partita IVA attiva:
    • iscritti alla gestione separata INPS e non ad altre forme previdenziali obbligatorie;
    • con un reddito derivante dal rapporto di lavoro superiore a 5.000 € percepiti nell’anno 2021.

Alcune domande frequenti sul
BONUS 200€

Richiesta BONUS 200€

Una pratica semplice e guidata in ogni passo
9
90
  • Un modulo semplice e guidato in ogni passo
  • Assistenza nella richiesta della pratica
  • Invio telematico della documentazione
  • Consulenza tramite whatsapp o telefono

Vuoi parlare con un nostro operatore?

Scrivi direttamente alla chat Whatsapp, oppure compila il form sottostante e ti ricontatteremo telefonicamente in tempi brevi.